Progettazione e Sviluppo Nuovi Prodotti

La progettazione determina fino all’80% dei costi del prodotto: il problema inizia dalla testa!

Dal concept design al production ramp up ogni decisione presa nelle varie fasi della progettazione determina le scelte possibili nelle fasi successive: è difficile tornare indietro!

Sviluppare un nuovo prodotto di successo è una delle esperienze più entusiasmanti e motivanti che si possano vivere in un'organizzazione. Tuttavia, il potenziale creativo e innovativo è fortemente limitato da processi burocratizzati e poco definiti che non generano i risultati attesi.

Vantaggi

Sviluppo rapido

In ogni settore i clienti sono interessati alle novità sui prodotti e sui servizi che li interessano. Maggiore la frequenza delle novità sul mercato, maggiore l'attrattività.

Clienti stupiti

Stupire il cliente va oltre la sua soddisfazione. Si adottano approcci e metodologie di progettazione che portano i gruppi di lavoro ad individuare gli elementi inattesi dai clienti, su cui sviluppare i nuovi concept

Aumento della redditiività

Si mette a punto un processo di sviluppo prodotto efficace nel rispondere tempestivamente alle esigenze dei clienti ed efficiente nella gestione dei progetti e nel mantenere bassi i costi di prodotto e di processo

Guarda come una multinazionale del settore automotive ha implementato la Lean Six Sigma su diversi processi produttivi e transazionali.

Image
Settore aerospace e automotive
-50%
Lead Time di Produzione nuovo stabilimento
100%
Rispetto dei tempi richiesti dai clienti

Scopri come abbiamo applicato il principio del co-design per aumentare efficacia ed efficienza del lavoro

Image
Il co-design dalla definizione della richiesta di offerta alla consegna
-20%
Tempi di evasione della commessa
-53%
Costi di riprogettazione per modifica specifiche

Come interveniamo nel Processo di Sviluppo Nuovi Prodotti

Utilizziamo le metodologie che rendono più performante il processo di sviluppo nuovi prodotti:

Concurrent Engineering per la riduzione dei tempi di sviluppo
Design for ‘X’ dove X sta per Manufacturing, Assembly, Lean Six Sigma, Maintenance, ecc. per adattare il modello di sviluppo alle reali necessità del business
Quality Function Deployment per rendere unica l’esperienza del cliente
TRIZ per generare un’innovazione strutturata e persistente
Value Analysis per la riduzione sistematica dei costi di prodotto e di processo
Open Innovation per accedere ad un’infinita capacità di conoscenza tecnica e tecnologica

Grazie all'applicazione di questi metodi si ottengono tempi per lo sviluppo nuovi prodotti molto più brevi.

Time to needs, time to product, time to customers

Portiamo le aziende a lavorare in termini di Open Innovation e le accompagniamo nello sfruttamento delle possibilità rese disponibili da Internet e dalle tecnologie dell’Industria 4.0 (realtà aumentata, stampa 3D, ecc.).

Inoltre, spingiamo ad una maggior attenzione all'industrializzazione del processo produttivo: spesso, il nuovo prodotto è stato trasferito alla produzione senza il necessario bagaglio di documentazione e di conoscenze necessarie.

Questi concetti sono fondamentali anche per le aziende che lavorano per commessa, cioè progettano e sviluppano prodotti su specifiche indicazioni funzionali, tecniche e applicative del cliente (aziende il cui modello produttivo è riconducibile all'Engineering to Order – ETO).

Tutte le scelte progettuali hanno un risvolto sugli altri processi aziendali, tra i quali:

  • Marketing e vendite (fattibilità del progetto secondo quanto desiderato dai clienti, ecc.)
  • Acquisti e approvvigionamento (nuovi materiali, nuovi fornitori, nuove tecnologie produttive, ecc.)
  • Pianificazione delle risorse produttive (gestione del phase-in, phase-out e parametrizzazione del sistema gestionale, ecc.)
  • Fabbricazione e assemblaggio (disegni, tolleranze, cicli di fabbricazione, distinte base, ecc.)
  • Logistica (unità di movimentazione dei componenti e dei prodotti finiti, imballi, ecc.)