Calendario laboratori

Il calendario dei laboratori di formazione, che segue, è pensato per coloro i quali vogliono ottenere una formazione specialistica partecipando ad un'aula interaziendale.

Scopri la nostra offerta completa sui laboratori di formazione esperienziale e sui programmi Lean Six Sigma e Design For Lean Six Sigma.

Lean Six Sigma Green Belt serale a distanza ed. 2 2020

Start date: 01/09/2020

Logo del Corso Lean Six Sigma Green BeltIl corso si terrà a distanza e sarà erogato in 12 incontri per un totale di 72 ore di lezione.

Le date e gli orari sono specificati nella tabella.


Calendario della formazione
Sessioni Data Orario
Week 40 28 - 30 settembre 17:00 - 20:00
Week 41 05 - 07 ottobre 17:00 - 20:00
Week 42 12 - 14 ottobre 17:00 - 20:00
Week 43 19 - 21 ottobre 17:00 - 20:00
Week 44  26 - 28 ottobre  17:00 - 20:00
Week 45 02 - 04 novembre   17:00 - 20:00
Week 46 09 - 11 novembre  17:00 - 20:00
Week 47 16 - 18 novembre  17:00 - 20:00

La preiscrizione al corso termina la settimana prima dell'inizio del corso.
Per iscriverti, compila il modulo on-line oppure scaricalo e compilalo.
In questa esperienza sarai coinvolto, insieme agli altri partecipanti, in un laboratorio didattico che, alle lezioni frontali, associa differenti modalità di interazione e approcci innovativi all'apprendimento degli argomenti trattati. Alcuni esempi sono:

  • simulazioni didattiche relative a case histories accuratamente progettati;
  • applicazione di tecniche e strumenti simulati con software innovativi;
  • sviluppo di casi di studio applicativi;
  • blog e forum di interazione in aula fisica e virtuale;
  • teachback;

Al termine del corso, il superamento del test finale ti fornirà l'attestazione di frequenza certificata dal TUV e da Pragmata: questo titolo è spendibile a livello internazionale poiché i nostri corsi rispettano la struttura, i contenuti e le modalità di verifica richieste per il livello di formazione indicato.

Lean Six Sigma Upgrade a Black Belt 2020

Start date: 25/02/2020

Logo corso upgrade a Black Belt Lean Six SigmaIl corso di Upgrade a Black Belt ha la durata di 9 giorni full time (dalle 9 alle 18) suddivisi in 3 moduli settimanali di 3 giornate ciascuno.

Il corso è accessibile a coloro i quali sono in possesso di un certificato di frequenza di un corso di formazione Green Belt Lean Six Sigma.

4 Modulo -Settimana 0925, 26 e 27 Febbraio 2020

5 Modulo -Settimana 11: 10, 11 e 12 Marzo 2020

6 Modulo -Settimana 14: 31 Marzo e 1 e 2 Aprile 2020

La preiscrizione al corso termina una settimana prima dell'inizio del corso.
Per assicurare una continuità didattica verrà analizzato il programma del corso Green Belt già frequentato dal candidato e verranno suggeriti gli eventuali argomenti da recuperare e il relativo piano di formazione integrativo.
A chi fosse interessato al Certificato Lean Six Sigma Black Belt verrà richiesto il superamento del test di valutazione delle competenze Green Belt* in aggiunta a quello richiesto a fine corso Upgrade a Black Belt .
*esclusi  i Green Belt formati in Pragmata
Per iscriverti, compila il modulo on-line oppure scaricalo e compilalo.
In questa esperienza sarai coinvolto, insieme agli altri partecipanti, in un laboratorio didattico che, alle lezioni frontali, associa differenti modalità di interazione e approcci innovativi all'apprendimento degli argomenti trattati. Alcuni esempi sono:

  • simulazioni didattiche in stile "gioco di ruolo";
  • applicazione di tecniche e strumenti su macchine funzionanti;
  • sviluppo di casi di studio applicativi;
  • blog e forum di interazione in aula fisica e virtuale;
  • teachback;

Al termine del corso, il superamento del test finale ti fornirà l'attestazione di frequenza certificata dal TUV e da Pragmata: questo titolo è spendibile a livello internazionale poiché i nostri corsi rispettano la struttura, i contenuti e le modalità di verifica richieste per il livello di formazione indicato.

Principi Lean in Mecaer

Start date: 15/05/2020

Formazione a supporto dell'intervento di consulenza volto a ridisegnare e a migliorare il layout dei reparti di produzione.

Esperto in pianificazione programmazione e controllo

Start date: 07/03/2020

OBIETTIVI

  • incrementare le competenze tecniche, organizzative e gestionali delle persone che opearno nel Processo PP&C;
  • promuovere una conoscenza condivisa del Processo favorendo l'adozione di una lettura "sistemica" delle attività;
  • acquisire gli strumenti, i modelli e le tecniche per incidere direttamente e positivamente sulle prestazioni del Processo;
  • migliorare il supporto del Processo PP&C alle finalità e agli obiettivi delle funzioni Commerciale, Acquisti e Produzione;
  • contribuire alla promozione del Processo PP&C al resto dell'organizzazione dando evidenza al suo ruolo e alle sue responsabilità.

COSA TI ASPETTA

  • la frequentazione delle 3 giornate in cui si articola il corso;
  • il materiale didattico, incluse le simulazioni didattiche ed esercitazioni pratiche per applicare i concetti teorici appresi;
  • il certificato di frequenza che attesta il positivo superamento del test finale.

Laboratorio di tempi e metodi di lavoro

Start date: 07/03/2020

I cicli di lavorazione completano l’industrializzazione del prodotto, insieme ai disegni costruttivi, le istruzioni operative, le attrezzature, i programmi delle macchine. Rappresentano una componente fondamentale del sistema informativo aziendale.

QUALI SONO I CONTENUTI

Il laboratorio didattico sui tempi e metodi di lavoro ha una durata di 4 giornate full time (32 ore) suddivisibili in moduli di una giornata ciascuno.

Gli argomenti che vengono affrontati consentono ai partecipanti l’applicazione delle tecniche di rilevazione e di progettazione delle postazioni di lavoro fin dalla prima giornata di formazione:

Gli indicatori del sistema produttivo che tempi metodi deve influenzare
Teoria della misura e dell’analisi statistica
Principi della Lean Production per la progettazione dei cicli di lavorazione
Tecniche di rilevazione e di preventivazione dei tempi (definizione del tempo standard e uso delle carte Measurement Time Method – MTM)
La codifica completa dei cicli di lavorazione da rilasciare a pianificazione e produzione

METODO DIDATTICO

Nel rispetto degli standard qualitativi di Pragmata in merito alla formazione professionale del personale dei nostri clienti, il laboratorio didattico sui tempi e metodi di lavoro utilizza diverse tecniche per la formazione degli adulti, con la finalità di facilitare il trasferimento culturale e l’attitudine ad implementare fin da subito quanto appreso. Le tecniche previste nel programma di formazione sono:

  • Test di ingresso per verificare il livello di conoscenza iniziale e misurare l’efficacia del corso;
  • Lezioni frontali con il supporto di slide e di schemi logici costruiti in aula;
  • Interazione diretta con il docente;
  • Esercitazioni pratiche (individuali e di gruppo) per applicare gli strumenti e le tecniche di rilevazione e progettazione dei tempi di lavoro (cronometraggio e carte Measurement Time Method – MTM);
  • Simulazione didattica di gruppo che permette ai partecipanti di sperimentare l’affidabilità delle carte MTM nel progettare ex-ante i tempi standard di lavorazione;
  • Organizzazione di sessioni di formazione condotte dai partecipanti su argomenti specifici (teachback);
  • Test finale con rilascio dell’attestazione di frequenza al corso di formazione.

Laboratorio di Advanced Product Quality Planning

Start date: 07/03/2020

nostri corsi di APQP sono conformi agli standard internazionali relativi al processo di sviluppo nuovi prodotti, dettati principalmente dalle normative che regolano il settore automotive e aeronautico.

QUALI SONO I CONTENUTI

Advanced Product Quality Planning è un modello di progettazione e sviluppo nuovi prodotti che eredita il rigore metodologico del Design for Lean Six Sigma e si completa accogliendo le direttive internazionali ITAF 16949 negli USA e la ISO-TS 16949 in Europa.

Aree Tematiche del percorso formativo
Area TematicaPrincipali contenuti
Definizione del programma di sviluppo e del piano delle attivitàinclude l’impostazione del lavoro per il progetto da avviare e la strategia sulle possibili direttrici di sviluppo di quel prodotto che l’azienda intende seguire nel prossimo futuro; l’approccio TRIZ e l’analisi metodica della voce del cliente sono di supporto in questa fase iniziale, che è determinante per il successo del progetto
Progettazione e sviluppo del prodottosi trattano i principi caratteristici del concurrent engineering, del co-design e del Quality Function Deployment
Progettazione e sviluppo del processoper produrre prodotti di qualità occorre avere una conoscenza approfondita delle tecnologie di produzione a disposizione e delle nuove tecnologie disponibili sul mercato; si affrontano gli strumenti di analisi statistica sulle funzioni del prodotto e sulle prestazioni del processo che possono supportare i passaggi decisionali e di validazione delle soluzioni
Validazione del prodotto e del processosi descrivono la prototipazione rapida del prodotto e le nuove tecnologie disponibili, annoverabili nel piano internazionale dell’Industria 4.0
Avvio in produzione e monitoraggio dei risultatiil piano di controllo e il ciclo virtuoso dei feedback e delle analisi di prestazione supportano le iniziative di miglioramento continuo del nuovo processo produttivo che è stato sviluppato


METODO DIDATTICO

Nel rispetto degli standard qualitativi di Pragmata in merito alla formazione professionale del personale dei nostri clienti, il laboratorio esperienziale di Advance Product Quality Planning utilizza diverse tecniche per la formazione degli adulti, con la finalità di facilitare il trasferimento culturale e l’attitudine ad implementare fin da subito quanto appreso. Le tecniche previste nel programma di formazione sono:

  • Test di ingresso per verificare il livello di conoscenza iniziale e verificare l’efficacia del corso;
  • Lezioni frontali con il supporto di slide, di schemi logici costruiti in aula e di interazione diretta con il docente;
  • Esercitazioni pratiche (individuali e di gruppo) per applicare gli strumenti e le tecniche di pianificazione del lavoro, di coordinamento del team e di monitoraggio delle prestazioni;
  • Simulazione didattica di gruppo che accompagna i partecipanti nella pianificazione, monitoraggio e controllo di un caso aziendale sullo sviluppo strategico ed operativo di un prodotto;
  • Organizzazione di sessioni di formazione condotte dai partecipanti su argomenti specifici (teachback);
  • Test finale con rilascio dell’attestazione di frequenza al corso di formazione.

Laboratorio per Project Manager

Start date: 07/03/2020

Il nostro laboratorio di Project Management contribuisce ad aumentare la capacità di realizzare i progetti dell’intera organizzazione. I modelli organizzativi e gestionali, gli strumenti per la pianificazione e il controllo delle attività sono declinati in tutte le situazioni che richiedono la realizzazione di un progetto.

QUALI SONO I CONTENUTI

Il percorso di formazione esperienziale sul Project Management è strutturato in modo tale da coprire tutti gli ambiti di competenza indicati dal Project Management Book Of Knowledge (PMBOK). Per ogni area di competenza gli argomenti sono specializzati sui modelli di gestione dei progetti più coerenti con il modello di project management che il nostro cliente intende implementare.

Il laboratorio ha la durata di 6 giornate di formazione full time (48 ore), tipicamente suddivisi in 3 moduli.

Più del 30% del laboratorio è dedicato alla sperimentazione delle tecniche e degli strumenti appresi.

METODO DIDATTICO

Nel rispetto degli standard qualitativi di Pragmata in merito alla formazione professionale del personale dei nostri clienti, il laboratorio didattico sul project management utilizza diverse tecniche per la formazione degli adulti, con la finalità di facilitare il trasferimento culturale e l’attitudine ad implementare fin da subito quanto appreso. Le tecniche previste nel programma di formazione sono:

  • Test di ingresso per verificare il livello di conoscenza iniziale e verificare l’efficacia del corso;
  • Lezioni frontali con il supporto di slide, di schemi logici costruiti in aula e di interazione diretta con il docente;
  • Esercitazioni pratiche (individuali e di gruppo) per applicare gli strumenti e le tecniche di gestione dei progetti;
  • Simulazione didattica di gruppo che accompagna i partecipanti nella pianificazione, monitoraggio e controllo di un caso aziendale;
  • Organizzazione di sessioni di formazione condotte dai partecipanti su argomenti specifici (teachback);
  • Test finale con rilascio dell’attestazione di frequenza al corso di formazione.

Lean Six Sigma Corso Yellow Belt

Start date: 04/03/2020

Immagine relativa al corso yellow belt lean six sigmaLa formazione consiste in 2 giornate di aula, preferibilmente consecutive, per un totale di 16 ore; al termine del corso è previsto un test di verifica dell’apprendimento.

In questa esperienza sarai coinvolto, insieme agli altri partecipanti, in un laboratorio didattico che, alle lezioni frontali, associa differenti modalità di interazione e approcci innovativi all'apprendimento degli argomenti trattati. Alcuni esempi sono:

  • simulazioni didattiche in stile "gioco di ruolo";
  • applicazione di tecniche e strumenti su macchine funzionanti;
  • sviluppo di casi di studio applicativi;
  • blog e forum di interazione in aula fisica e virtuale;
  • teachback;

Al termine del corso, il superamento del test finale ti fornirà l'attestazione di frequenza.

Ricerca Migliorare è meglio - MIP - Pragmata

Start date: 23/09/2020

Risultati della ricerca realizzata da Pragmata in collaborazione con il MIP-Politecnico di Milano.

Abbiamo chiesto alle imprese italiane qual era il loro livello di conoscenza e di implementazione delle metodologie di miglioramento continuo all'interno della loro organizzazione. Inoltre, i partecipanti hanno fornito dati utili alla valutazione dei benefici ottenuti dall'applicazione di queste metodologie.

Il panel iniziale era composto da 41 aziende. Il survey è in continua evoluzione grazie alla partecipazione di nuove aziende.

La ricerca ha messo in evidenza le leve organizzative e di gestione delle metodologie di miglioramento continuo più efficaci e maggiormente correlate ai risultati. 

  • Maggiore il numero di leve utilizzate, maggiore i benefici ottenuti dalle aziende;
  • Maggiore la maturità nell'implementare la metodologia, maggiore la resa dei progetti di miglioramento;
  • Le aziende che hanno mostrato un più spiccato orientamento alla gestione per processi hanno ottenuto risultati migliori.
Scopri i risultati completi della ricerca.

Contattaci per partecipare al nostro questionario ed ottenere un report personalizzato sull'assetto della metodologia di miglioramento continuo nella tua azienda confrontata rispetto agli altri partecipanti al panel d'indagine.

Biblioteca multimediale

Start date: 07/05/2020

Forum

Start date: 07/05/2020