Articoli e Pubblicazioni

Il miglioramento continuo è una delle leve più efficaci per incrementare la produttività delle imprese. Si basa sullo sviluppo organizzativo e sull’apprendimento di best practice, per aumentare la soddisfazione dei clienti e ridurre al minimo i costi delle risorse impiegate. Le ricerche dimostrano che le imprese che adottano in modo avanzato le leve più adeguate, ottengono prestazioni superiori alle altre. Tuttavia, chi ha intrapreso questo percorso di miglioramento si trova ad affrontare la difficoltà di sostenerlo nel tempo, con il rischio di limitare, o addirittura annullare, i benefici raggiunti. Attraverso esperienze maturate sul campo, raccontate in una forma romanzata che rende facile e gradevole la lettura, gli autori si propongono di aiutare le imprese a superare i momenti critici e a utilizzare gli strumenti più validi per rilanciare il miglioramento continuo con l’approccio più adatto alla propria realtà.
Anno
2021
In questo articolo voglio provare ad approfondire alcuni aspetti connessi alla trasformazione dei manager da responsabili di funzione a responsabili di processo, che è tutt'altro che banale: mentre una funzione normalmente presidia una ben precisa competenza specialistica (commerciale, produzione, amministrazione, …), una value stream contiene al proprio interno tutte le competenze specialistiche necessarie per realizzare i propri output e assomiglia di più a una piccola azienda che a una funzione. Mentre nel primo caso le eventuali carenze manageriali possono essere “mascherate” da una forte competenza specialistica, in una value stream possedere forti competenze manageriali diventa “conditio sine qua non”.
Anno
2020
Le iniziative di Miglioramento Continuo, per essere sostenibili nel tempo, devono essere implementate nel modo più idoneo allo scopo. NON devono essere viste come strumenti o metodologie a sé. DEVONO essere implementati come PROCESSI INTEGRATI nella struttura organizzativa dell'azienda. SOLO così entrano di diritto a far parte della ROUTINE quotidiana!
Vi è mai capitato di viaggiare in autostrada e di imboccare un tratto appena asfaltato senza segnaletica orizzontale? Avete presente il senso di smarrimento e lo sforzo (fisico e mentale) che si fa per mantenere la propria “corsia”? Ebbene, la segnaletica è informazione: quando manca è un problema.
Industrie 4.0: le tecnologie abilitanti.
La ricerca del vantaggio competitivo non può più essere limitato all'investimento in nuova tecnologia, trascurando l’innovazione organizzativa che deve accompagnarla.
Adottare un approccio quantitativo ai problemi e procedere alla misura delle prestazioni non solo nei processi manifatturieri ma anche nei processi transazionali e che si svolgono negli uffici, è una scelta strategica che può rendere disponibili rilevanti opportunità di miglioramento delle prestazioni aziendali.
Ogni deployment della Lean Six Sigma, a regime, dovrebbe avere una lista di progetti in attesa di essere assegnati agli Sponsor e ai team leader; la gestione di tale lista è uno dei compiti principali del deployment leader, che allo scopo si può avvalere di utili strumenti di supporto. Keywords: progetti; miglioramento; Lean Six Sigma
La pianificazione ed il controllo di un programma Lean Six Sigma richiedono la copertura di una nuova posizione organizzativa, quella del Deployment Leader, che dovrebbe essere collocata in staff alle dipendenze dirette della direzione generale e che richiede l’esercizio costante di una leadership, forte e multidisciplinare. Keywords: leadership; deployment; Six Sigma; Lean
I progetti applicativi sono l’elemento principale del percorso formativo rivolto alle figure che dovranno diventare protagonisti del miglioramento continuo; trascurarne l’esecuzione si rivela un clamoroso errore di valutazione. Keywords: certificazione; progetti applicativi; Lean Six Sigma
... ho da poco terminato lo studio/lettura del suo testo "il filo rosso della Lean Six Sigma" ... ... una ottima strada per acquisire un modo molto strutturato di affrontare qualsiasi tipo di problema esistente in azienda ... ... Il testo lo trovo molto ben fatto, grazie all'inserimento di un caso reale completo ...