Sistemi pull e kanban

I sistemi Pull aiutano a stabilizzare il processo, accorciando il lead time e, soprattutto, riducendo la sua variabilità. Ciò consente di facilitare la programmazione e di rendere molto più affidabili i tempi di risposta al mercato.

Un sistema Pull consente di predeterminare il livello corretto di ordini in corso di lavorazione, calcolato in modo tale da evitare che un eccessivo accumulo di ordini in corso ingolfi il processo. Il principio di funzionamento è molto semplice: una volta rilasciati nel processo il numero di ordini prestabilito, un nuovo ordine si rilascia solo se un altro ordine è stato completato.

Il sistema kanban è una modalità particolare di realizzazione di un sistema Pull: il cartellino kanban rappresenta un ordine di lavorazione che viene rilasciato da una stazione di lavoro nel momento in cui si esaurisce la disponibilità di un certo componente, e che viene inviato alla stazione di lavoro a monte, che deve produrre un nuovo lotto di quel componente.

I sistemi kanban si applicano tipicamente alla gestione del flusso dei materiali, mentre i sistemi Pull si possono applicare in tutti i campi, anche nei processi amministrativi, commerciali e nello sviluppo nuovi prodotti.

Il grande vantaggio dei sistemi Pull è che agiscono soprattutto a livello organizzativo, quindi senza richiedere particolari investimenti.