Product costing

La determinazione del costo “vero” del prodotto, da utilizzare a fini decisionali, è un argomento che da sempre appassiona il management aziendale. La sua conoscenza servirebbe infatti a molti scopi, quali ad esempio:

  • la determinazione dei prezzi di vendita;
  • il calcolo della redditività dei prodotti e delle linee di prodotto;
  • la scelta su come indirizzare il mix di produzione e vendita;
  • le decisioni di convenienza “make or buy”.

Purtroppo però il costo “vero” tende a sfuggire a qualunque pratica contabile, in quanto dipende da un numero molto elevato di variabili e di condizioni che sono molto difficili da valutare e interpretare correttamente.

I sistemi di calcolo dei costi di tipo tradizionale hanno l’obiettivo di calcolare il costo “vero”, ma finiscono per tradire le attese e fornire dati generalmente poco accurati e poco affidabili; diversi studi hanno dimostrato che sono numerosi i casi in cui i costi così calcolati risultano addirittura dannosi, in quanto indirizzano le scelte aziendali in modo contrario alla loro riduzione e allo sviluppo del business.

Ad esempio, è noto che i sistemi contabili tradizionali possono fare apparire negativi i risultati generati dall’introduzione in azienda di alcune tecniche Lean, mentre è assodato da tempo che la Lean migliora le prestazioni aziendali sia sul breve che sul lungo termine.

Pragmata ha realizzato numerosi progetti per le aziende clienti con lo scopo di modificare le tecniche contabili tradizionali, spesso fuorvianti e controproducenti, e introdurre modalità di calcolo dei costi più in linea con la necessità di supportare il management nel suo sforzo di sviluppare il business aziendale.