Design for LSS

La metodologia Design for Lean Six Sigma è una tra le più affermate metodologie per la gestione dei processi di sviluppo nuovo prodotto.

E’ una metodologia sistematica che utilizza strumenti, formazione e misure per abilitare le organizzazioni a progettare prodotti e processi che incontrino le aspettative del cliente e che possano essere sviluppati in ambienti Lean caratterizzati da tempi rapidi e livelli di qualità Six Sigma.

Perché adottare la metodologia DFLSS?

Le aziende hanno bisogno di innovare i loro processi e i loro prodotti: l’innovazione è la generazione di un’idea e l’implementazione di un prodotto, processo o servizio che genera valore economico e benessere per la società.

Il processo di generazione dell’ innovazione all’interno delle aziende è molto complesso ed ha solitamente una bassa efficienza, come si può vedere nelle immagini sottostanti.

Le aziende che generano maggior valore sono quelle che riescono ad arrivare sul mercato con nuovi prodotti al tempo giusto e alla qualità e prezzi richiesti dal mercato. Il CEO di Procter & Gamble dice “Innovation is a prerequisite for sustainable growth”.

La qualità, il prezzo e il time to market sono elementi di fondamentale importanza nella fase di sviluppo nuovo prodotto. Le esigenze dei clienti in termini di qualità sono infatti sempre più elevate; a titolo esemplificativo basti pensare alla garanzia fornita nel mondo automotive (150.000 km e 7 anni di copertura). La competizione sui prezzi è sempre più spinta e la marginalità del prodotto dipende dalla qualità intrinseca del prodotto stesso: certi livelli di qualità e affidabilità, con la conseguente riduzione dei costi,  si possono ottenere solo grazie ad  una buona progettazione iniziale. I tempi di progettazione sono sempre più compressi e talvolta sbagliare il time to market può determinare il fallimento stesso dell’azienda. Negli ultimi 20 anni si è infatti assistito ad un’esplosione della gamma dei prodotti e parallelamente al dimezzamento del ciclo di vita degli stessi; per restare nel mondo auto motive  l’incremento del 400% di versioni di automobili ha visto un dimezzamento del ciclo di vita da 10 a 5 anni

Questo significa che per aumentare la probabilità di successo bisogna gestire al meglio i processi di sviluppo nuovo prodotto: progettare bene, rapidamente e a prezzi competitivi. La DFLSS è l’approccio metodologico più innovativo nell’ambito della progettazione di prodotti e processi che permette di gestire lo sviluppo dei nuovi prodotti, di ridurne i tempi di progettazione e rispondere con successo alle esigenze dei clienti. Le tecniche statistiche di progettazione permettono di progettare prodotti robusti con dei costi di ciclo di vita  inferiori. Le aziende che governano meglio questi processi , sono anche quelle più redditive.