Accounting for LSS

L’Accounting for Lean Six Sigma è un approccio metodologico che consente di modificare il Controllo di gestione al fine di semplificarlo e di renderlo più efficace nella valorizzazione dei benefici portati dai progetti di miglioramento dei processi di business.

Si basa in modo particolare sulle tecniche del Lean Accounting, che:

  • individuano le Value stream (flussi di valore) che caratterizzano l’organizzazione aziendale;
  • per ogni Value stream sviluppano un tipo particolare di reportistica: le Box score, che mostrano i risultati non solo in termini economici ma anche in termini di qualità, livello di servizio e utilizzo della capacità produttiva;
  • consentono di semplificare l’intera struttura contabile riducendo i centri di costo e i vari livelli di imputazione dei costi ai prodotti.

Il miglioramento continuo dei processi di business (Value stream) richiede di estendere il controllo economico tradizionale alle voci relative al Capitale Investito. A tale scopo l’AFLSS adotta il modello della Creazione del Valore Economico (EVA), che consente di verificare se il risultato economico della gestione copre tutti i costi operativi e inoltre recupera gli investimenti in essere.

 

 

Questo modello ha il grande pregio di tradurre gli investimenti in modo perfettamente confrontabile con ricavi e costi; ciò rende facilmente comprensibili a tutti i quadri e dirigenti operativi i miglioramenti che la Value stream riesce ad ottenere in termini di:

  • incremento delle vendite
  • riduzione dei costi operativi
  • riduzione dei costi di struttura
  • riduzione del capitale immobilizzato in impianti e macchine
  • riduzione del capitale circolante (scorte e crediti verso clienti)

La creazione di valore economico è certamente un obiettivo fondamentale per tutte le Vaue stream. Tuttavia, questa prospettiva non consente di avere una visuale completa su tutti gli aspetti del business e sulle opportunità di miglioramento. L'AFLSS di Pragmata prende quindi in considerazione anche le altre prospettive suggerite dal modello della Balanced Scorecard: l'ottica del Cliente, Interna, della Crescita e Apprendimento.

 

Per ognuna delle quattro prospettive vengono identificati gli indicatori fondamentali, che consentono di monitorare l'andamento aziendale rispetto agli indirizzi strategici e agli obiettivi operativi.

La figura seguente mostra un quadro sintetico degli indicatori più diffusamente utilizzati per monitorare le prestazioni secondo le quattro diverse prospettive.

La prospettiva finanziaria è monitorata attraverso indicatori di ricavo, margine di contribuzione e Valore Creato (in giallo)

  • La prospettiva dei clienti è monitorata con indicatori riferiti al processo di vendita (in arancione), quali tipicamente il livello dei prezzi, la qualità percepita e i tempi di risposta
  • La prospettiva interna è monitorata con indicatori riferiti ai diversi processi (frecce in azzurro), che rilevano ad esempio le risorse impiegate, gli scarti, il Lead Time
  • La prospettiva della crescita e apprendimento è descritta da indicatori di trend, che mostrano l'andamento delle prestazioni nel tempo, e da indicatori di sviluppo delle capacità del personale e delle infrastrutture aziendali (sistemi informativi, organizzazione)